Enogastronomia

il cibo dei piloti, cinesi

»Posted by on Gen 15, 2017 in Enogastronomia | 0 comments

… I piloti cinesi mangiano meglio di quelli sovietici. A colazione, due uove, una ciotola di latte, quattro strisce di pasta fritta, due panini al vapore e un pezzo di dofu fermentato;  per il pranzo, una ciotola di stufato di maiale in salsa di soia, un’ombrina e due grossi bobo, pani al vapore; a cena, pollo arrosto, due pani al vapore farciti di carne di maiale e due con ripieno di montone  più una ciotola di semolino. Alla fine di ogni pasto c’e’  sempre frutta a volontà, banane, mele, pere, uva, .. e se  non la mangiano tutta, possono portarsela a casa. Tratto da Mo Yan ” Le...

read more

la fiaba di Pauillac

»Posted by on Gen 7, 2017 in Alta Sartoria, Enogastronomia | 0 comments

Il pomeriggio del 4 marzo 1961, le strade acciotolate di un piccolo villaggio nel sud-ovest della Francia si riempiono di una folla in attesa. Finestre, gremite di facce, binocoli puntati. Poco dopo le due  una banda di musicanti cinti di fasce cremisi intona una fanfara, e le note si spandono per le vigne circostanti. Un battaglione di gendarmi, importato per l’occasione, prende posto lungo l’orlo della strada. E lentamente appare alla vista un corteo fiabesco. Lo guidano un maestro di cerimonie con bastone d’avorio, abito nero e calze di seta, e due minuscoli paggetti in brache al ginocchio. Dietro di essi avanza lentamente, ad andatura da cerimonia, la flotta presidenziale in limousine che il sindaco della vicina Bordeaux riserva solitamente...

read more

Esportare la Dolce Vita

»Posted by on Nov 28, 2016 in Alta Sartoria, Enogastronomia, Homepage Hilights | 0 comments

Esportare la Dolce Vita

Sul Sole 24 Ore mi ritrovo a sottolineare un’ articolo che parla di successo e di Made In Italy. Il primo Salone del Mobile di Shanghai è stato un successo di presenze. L’Italia era presente  con un format di 56 aziende selezionate , del settore arredo, insieme ad alcuni brand rappresentanti di altre eccellenze manifatturiere italiane, come la moda, l’alimentare, l’automotive. Quei marchi che esprimono i cosiddetti prodotti del “bello e ben fatto” BBF, ovvero beni di consumo di fascia medio-alta che si caratterizzano per il valore aggiunto di design e qualità di materiali delle lavorazioni. E che si rivolgono a un target di clientela benestante o ricca che nel mondo è in continua crescita. Esportare la dolce vita, quindi....

read more

Il Parco del Gargano

»Posted by on Nov 12, 2016 in Enogastronomia, Senza categoria | 0 comments

Il Parco del Gargano

Chicchibio Grantour   Nel cuore del PARCO NAZIONALE del GARGANO, a pochi passi dalla più antica VIESTE, e con la vista delle isole Tremiti in fuga all’orizzonte, si snodano i sentieri della  FORESTA UMBRA. Una antologia poetica en plain air, un percorso botanico e culturale, una viaggio tra la biodiversità. Lungo il cammino, come all’interno di un grande libro aperto, ci si imbatte in alberi secolari, vecchie costruzioni di un passato recente e tante storie: terra ed erba, tronchi e pietre, funghi e fiori. Tra le rocce scavate dall’acqua e modellate dal gelo, ettari di terreno e pietre, dove sono stati piantati nuovi alberi e seminati nuovi germogli, dove realizzare micro-passeggiate della domenica , ascoltando il trascorrere del...

read more

Gegè Mangano lo chef di Monte

»Posted by on Giu 3, 2016 in Enogastronomia | 0 comments

Gegè Mangano lo chef di Monte

                          L’accoglienza in Italia passa dall’enogastronomia, è un dato di fatto. Conosci un birrificio e cominci a camminare tri camminamenti del Gargano, uno chef e ti ritrovi in una splendida città Unesco, un produttore di pane e impari a conoscere i monasteri ed il mondo spirituale … Il Gargano è una terra veramente ricca: biodiversità, spiritualità, enogastronomia, storia, tradizioni, …. Un importante connubio che trova la sua massima espressione a Monte Sant’Angelo, titolata città già nel 1401 da Papa Bonificio IX . Entrando nella trattoria Li Jalantuumene si ritrova questa sintesi ma soprattutto si trova l’accoglienza: Gegè...

read more

Il Tour delle 4C… Cibo, Cultura a Casa Vissani insieme a Chicchibio !!

»Posted by on Mag 10, 2016 in Calendario Gastronomico, Enogastronomia, Homepage Hilights | 0 comments

Il Tour delle 4C… Cibo, Cultura a Casa Vissani insieme a Chicchibio !!

 Chicchibio GranTour di Giovedi fa tappa a Baschi …. a Casa Vissani: Cibo e cultura. Emozioni, umbre. Per tutti coloro che hanno sete di cultura e fame di raffinatezza : nella nuova sala Rock del ristorante Casa Vissani, una “social-dinner” , Chi desidera pernottare saranno disponibili splendide *suite. Verra’ inoltre consegnata a ciascun commensale una Card per accedere illimitatamente al mondo culturale nella vicina Orvieto. Min 14 -Max 24 posti                          Stuzzichino di benvenuto in cantina (3 tapas girobraccio con flut di franciacorta) Asparagi bianchi, gamberoni Rossi al rosmarino, caviale alle noci pecan; Carbonara con guanciale croccante e banane, mirepoix di pere e caffè; Agnello dei...

read more